Fuji x-e2s, Xf 18-55…pensieri sparsi.

La premessa è doverosa, non potrei mai scrivere una recensione completa del sistema che uso poiché sono pigro e lascio  le questioni serie alle persone altrettanto serie e magari più competenti del sottoscritto. Io poi uso la mia nuova fuji non sfruttandone tutte le potenzialità, in modo ultrabasic si potrebbe dire. Ho da sempre impostato l’autofocus in modalità scatto singolo con il solo il punto centrale attivato, tengo gli iso costantemente a 200 ed uso la stabilizzazione al solo scatto perché quella continua mi ha dato alcuni grattacapi. Preferisco utilizzare il formato  raw e prediligo  Photoninja o    Iridient nella demosaicizzazione Xtrans. Tutto qui.

Veniamo al dunque…ho avuto in passato la fuji xe2…la domanda è scontata : ci sono differenze tangibili tra le due?  La mia risposta è no e non avevo neppure fatto in tempo ad aggiornare il vecchio modello con il tanto atteso firmware 4. Del nuovo acquisto non sono riuscito ad apprezzare il nuovo pannello Organic EL nel mirino ed anche il restyling dell’impugnatura porta per me  una miglioria marginale. Non mi soffermo sull’otturatore elettronico neppure sulla nuova funzione “Auto mode” poiché non le adotterò.

Con le offerte che ci sono al momento della mia recensione all’amatriciana consiglierei di acquistare la xe2 ed aggiornarla.

Il lato cinico mi porta a pensare che Fuji deve ancora fare qualche passo per rendere il sistema a prova di “critica”. L’affidabilità deve crescere al pari delle prestazioni . Intendiamoci, la velocità AF e la precisione sono fuori discussione nel normale uso diurno per il genere reportagistico. Mi bastano, sono sufficienti anche se non percepisco migliorie sostanziali  rispetto al modello che ha sostituito.La xt10 mi dà più sicurezza su questo versante.

Io avevo una grossa speranza che è però stata disattesa…l’eliminazione, la scomparsa dei problemi (pochi in verità) riguardanti le prestazioni dell’ottica 18-55 . Una premessa è doverosa, il comportamento che evidenzierò l’ho ritrovato anche nella xt10 con il 16-50 II e lo avevo già notato sulla mia ex fuji xe2 sempre con l’ottica XF incriminata.

Ritengo che l’accoppiata in questione presenti problemi ai quali per ora posso solo dare un nome di facciata appreso sui fora esteri:  shutter shock/ OIS failure. Ora, immaginiamo di andare in vacanza una settimana e di scattare, scattare, scattare….Si torna a casa e si scaricano le foto. E’ un piacere,  il sensore da 16 megapixels senza filtro antialiasing mi aggrada se guardo al solo lato risoluzione, credo che il nuovo 24 mp accontenterà anche i palati più fini. Mi intrigano i colori caldi e partecipati che si materializzano sul monitor Eizo.  Sono soddisfatto nel recupero ombre (non dimentico che il sensore è Sony), trovo buono anche il recupero delle alte luci.

Tutto bello? No. Comincio ad accorgermi che su pochi scatti inspiegabilmente alcune aree dell’immagine presentano un fastidioso degrado del dettaglio. Ho OIS attivo, noto che il fenomeno avviene con tempi veloci ed è randomico poiché lo scatto successivo in condizioni simili non ha difetti. Non è un errore del fotografo, in soldoni. Ovviamente il diaframma è chiuso e la messa a fuoco non avviene su soggetti vicini.

Propongo un esempio con i seguenti dati di scatto (tempo 1/480, iso 200, f7.1, focale 18mm con messa a fuoco sulla torre, stabilizzazione modalità solo scatto).L’immagine è stata elaborata con Iridient e ho dato successivamente lo “sharpen” in Photoshop. Qui lo scatto intero:

totale

Come si può notare dal ritaglio (1920×1080) la casa accanto alla torre presenta un degrado del dettaglio preoccupante, non è così per il resto dell’immagine che mi risulta soddisfacente.

specchio1 male

Posto di seguito un ritaglio (1920×1080) di una zona adiacente a quella incriminata (a destra) e parzialmente sovrapposta così da evidenziare maggiormente il problema.

specchio2 bene

Ribadisco che l’ottica non è decentrata, non credo che si possa tirare in ballo neppure la curvatura di campo.

Le teorie in rete sono molte, mi sto convincendo che lo stabilizzatore abbia una qualche responsabilità per via del gruppo ottico flottante ( io ho letto questo, mi piacerebbe avere una conferma dagli esperti) che da problemi con i tempi di esposizione brevi. Ho deciso di escludere lo stabilizzatore dal barilotto….vedrò i risultati nel prossimo viaggio in cui raccoglierò un numero di scatti sufficienti.

Dai Fuji…trova una soluzione!!!

Per il resto…il solito piacere nel possedere un sistema piccolo, di buona qualità e con valide frecce nell’arco. Propongo qualche scatto fatto a Padova, senza pretese…solo per salutare il mio nuovo acquisto.

1

_DSF0111

_DSF0142_DSF0144

_DSF0154 _DSF0155 _DSF0163

Continuano le mie prove, il 18-55 è una lente che sa regalare grandi soddisfazioni. Avendo ottenuto alcune immagini completamente sfocate in scene contrastate (controluce) ho montato il paraluce e credo che non lo staccherò più.

La splendida atmosfera temporalesca del Lago di Iseo è stata teatro per me di ulteriori “indagini”…

lago lago1

Chiudo questa mia chiacchierata con due scatti fatti ieri nel campo dove Fuji per me da il meglio, il reportage di strada….

_DSF0533 _DSF0535

Advertisements

10 thoughts on “Fuji x-e2s, Xf 18-55…pensieri sparsi.

  1. Buongiorno. ..sono interessato a questa camera e ho già letto molto a riguardo. Ho una Leica m240 e una m8. Sento la mancanza di 2 cose. Telezoom e pulizia interna ultrasuoni.
    Questo modello mi poteva credo colmare i due vuoti accennati.
    La qualità foto ho visto è molto buona. Per il resto ottima maneggevolezza e buon obiettivo.
    Mi consiglieresti l’acquisto come macchina di supporto a quelle che ho già ?
    Qualsiasi commento o consiglio sarà graditissimo. Grazie.
    Saluti .
    Roberto

    Liked by 1 person

  2. Ma intendi usare questa macchina anche con ottiche manuali? da quello che scrivi se vuoi usare gli zoom tele hai una scelta piuttosto ampia. Puoi scegliere tra l’ottimo 50-140 f2.8 ( che non ho, ho solo provato in negozio) e il buon 55-200. Come qualità per me non rimarrai deluso, se scatti in raw ricordati solo che pochissimi programmi rendono giustizia al sensore…
    Io ti consiglio anche di guardare all’ Xe2 liscia, con l’ultimo aggiornamento firmware diventa quasi del tutto simile ad xe2s.
    Se vuoi chiedermi altro sono ben lieto di rispondere, sempre che sia in grado…

    Like

  3. Buongiorno, ho la XE2S + 18-55 . Dopo qualche indecisione iniziale da circa 10 gg. scatto a destra e a manca per famigliarizzare con la nuova arrivata.
    Devo dire che le mie impressioni sono di grande meraviglia !
    Venendo da macchine Nikon D700 – D800 – D750 e poi Leica M-240 + M8 mi sono trovato a confrontare foto che avevano grandi similitudini ! Tanto di cappello alla S.ra Leica (le macchine che ho fanno ottime foto) ma…….niente telezoom…..niente pulizia interna ad ultrasuoni…….Sei costretto a tenere sempre lo stesso obiettivo (o quasi) per paura che il sensore si sporchi (e succede quasi sempre quando lo cambi !) La versalita’ di una xe2s è impagabile.
    Con foto nitide e a fuoco perfetto. Chissa’, puo’ darsi che un giorno…….Mi hanno detto che gli obiettivi Leica su Fuji X non rendono bene. Pensavo ad un 35 F2 + 50-230 per viaggiare leggero ma con qualita’ soddisfacente.
    Complimenti per le foto, sono molto realistiche ! La recensione e’ utile perche’ fatta da uno “user” che maneggia la macchina e la manovra. (cosa che non tutti fanno) .
    Ringrazio per gli utili commenti che potrai darmi sull’uso di questa macchina ed i suoi obiettivi.
    Saluti cordiali.
    Roberto.

    Liked by 1 person

  4. Ciao Roberto, di consigli non te ne posso dare molti…. Se scatti in raw alcune considerazioni le trovi sulle mie pagine. Il 35 f2 a me piace perché è veloce nella messa a fuoco ed otticamente è valido. Ho provato anche la versione con F1.4 ma, nonostante la forte tentazione, ho preferito l’ultima versione.
    Se acquisti il 50-230 prendi la versione II. Ti ricordo che la baionetta dell’ottica non è in metallo e potrebbe deluderti la costruzione fatta in economia. A me però non ha mai dato problemi. Le ottiche Fuji sono valide, in genere. Forse sono un po’ costose. Se ti piace la focale 35 mm nel formato Leica, sta per uscire il 23 f2! Nuovo dovrebbe costare 450 euro.
    Non esitare a chiedere, considera però che sono solo un fotoamatore…..
    Gianluca

    Like

  5. Buonasera, vorrei acquistare una mirrorless e la mia scelta ricadrebbe in una Fuji, sono molto indeciso tra la xt-10 e la xe2s.
    Leggevo che hai avuto modo di provare entrambe, oltre alla xe2. Vorrei chiederti alcuni consigli.
    Ora, io non sono un fotografo esperto, anzi questo sarebbe il mio primo “grosso” acquisto, però vorrei approfondire di più la cosa e non si sa mai che più avanti possa diventare una passione.
    La mia idea era di prendere già qualcosa di non troppo ingombrante perché viaggio parecchio e né troppo invadente perché mi piace lo “street”. Avendo avuto la possibilità di provarle entrambe, la differenza è minima? Si tratta solo di questione di ergonomia come ho letto in giro? Inoltre, un consiglio sull’obiettivo a focale fissa mi sarebbe utile.
    Ti ringrazio anticipatamente, buona serata.
    Gian Luca

    Like

  6. Si, la differenza è minima. Dal punto di vista della qualità di immagine le due macchine sono identiche. Fai la scelta in base a quale ti cade meglio in mano. Ricordati solo che la xt1o ha lo schermo orientabile, i due corpi hanno i mirini in diverse posizioni.Devo dire che l’autofocus della xt10 mi ha impressionato positivamente. Con questo ti direi che ho una leggera preferenza per la xt10. Per un consiglio sulla focale non so che budget vuoi destinare alle ottiche. Io sono partito dall’idea di spendere poco acquistando il 18 f2 (tra qualche mese acquisterò il 16 f1.4) che non mi ha deluso ( ed infatti lo terrò comunque sulla mia xpro1). E’ un 28 equivalente e per il reportage urbano di tipo generico è un’ottima focale. Se ti piacciono i fissi anche il 27 f2.8 ( sulla sua qualità non mi esprimo poiché non lo ho provato) è meritevole. Io lo trovo un po stretto come unica focale da avere. Il 35 f2 è una bella ottica, davvero.

    Like

  7. Ciao, a dirla tutta mi sono trovato ad avere alcune foto (una piccola percentuale) che hanno presentato un fenomeno simile. Io però non ho pensato fosse colpa dell’obiettivo, ma fosse colpa mia perchè mi è successo solamente con i volti scuri degli indiani in 3-4 occasioni. E allora io ho pensato si trattasse di una mia cattiva lettura della luce. Adesso leggendo il tuo post mi hai messo la pulce nell’orecchio. Ad esempio guarda i volti in questa foto https://i1.wp.com/difotoinviaggio.files.wordpress.com/2016/10/quartiere-pescatori-madre-e-figlio-2.jpg
    e confrontali con queste foto


    una bella differenza non trovi?

    Liked by 1 person

  8. Belle le foto, davvero. È difficile capire dallo scatto che hai postato se sia un particolare problema di mosso (casuale o provocato dallo stabilizzatore oppure shutter shock) o semplicemente di messa a fuoco. Io avevo la chiara percezione del problema poiché, scattando a f7.1 o f8 panorami, avevo solo porzioni dello scatto non nitide. Questo mi succedeva con tempi veloci e stabilizzazione attiva con tutte le modalità. Io sarei pro 16-55 o fissi. Da quando li uso non ho più comportamenti anomali. Il 18 f2 sbaglia il fuoco da vicino qualche volta, altre volte (poche per fortuna) non aggancia correttamente ciò che si vuole mettere a fuoco. È una delle prime ottiche Fuji, si può perdonare. Io ho sempre pensato che un 18-55 II sarebbe benvenuto. Tu stesso hai fatto notare che a 55 l’ottica è scarsa….

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s